Crea sito

Piazza delle Erbe è la più apprezzata da giornalisti e turisti stranieri

La piazza più apprezzata da giornali e turisti internazionali è a Verona e, contrariamente alle aspettative, non è l’ampi Piazza Bra con la sua Arena, bensì l’antica e più raccolta Piazza delle Erbe, autentica “memoria storica” di secoli di vita scaligera. piazza erbe 2

A rivelarlo è una ricerca realizzata dalla Fondazione Marilena Ferrari, che ha monitorato per un anno 100 tra le principali testate estere, stilando una classifica delle 10 piazze italiane più consigliate dalla stampa straniera ai suoi lettori: da Verona a Napoli, da Bologna a Palermo, la sensibilità dei reporter internazionali incorona Piazza Erbe a verona come la migliore, superiore addirittura a “luoghi di culto” come Piazza Duomo a Milano, Piazza San Pietro a Roma o Piazza San Marco a Venezia. I motivi di queste bocciature eccellenti? Ciascuna di queste piazze, a modo suo è simbolo in tutto il mondo, dell’Italia d’arte, colta e romantica, ma anche della tipica macchietta tricolore tutta “pasta, pizza e mandolino”.

Ed è probabilmente per sfuggire all’effetto-stereotipo che la stampa estera, da Le Figaro a El Pais, grida a gran voce che “c’é di più” e, pur riconoscendone l’indiscutibile valore, consiglia addirittura di “evitare queste piazze prese costantemente d’assalto da orde di turisti accalcati” sfidando il turista a “trovare luoghi sconosciuti e stravaganti che meritino la sua attenzione”. E’ quindi, con il 15.50% di “suggerimenti”, Piazza delle Erbe di Verona, con la sua architettura medievale e rinascimentale, a conquistare il gradino più alto del podio, tanto da essere definita dal quotidiano britannico The Guardian “la più sbalorditiva d’Italia, il vero cuore pulsante della città scaligera e il luogo ideale per manifestazioni che attirano visitatori da tutto il mondo”.

Fonte ANSA

facebook twitter pinterest